sabato 5 giugno 2010

Gli orti abbandonati di Cesano Maderno

Gli orti in stato di abbandono

A Cassina Savina, frazione di Cesano Maderno, il Comune ha recentemente realizzato degli orti comunali da destinare ai residenti. Purtroppo, probabilmente a causa di un regolamento troppo restrittivo, ne sono stati assegnati solo 13 su 50.

La zona degli orti assegnati

Aggiornamento:

6 giugno 2010 - Gli orti di Cassina Savina sono stati ripuliti dalle erbacce invadenti. Non sappiamo se questo è avvenuto in seguito alla nostra segnalazione comunque ce ne compiacciamo anche se il problema degli orti non utilizzati permane.


2 commenti:

  1. Leggo sul regolamento comunale che l'assegnazione in deroga (dietro la corresponsione di un importo annuo di € 100,00 + quota annua di compartecipazione alle spese per il consumo dell’acqua pari ad €. 20,00) prevede che possano partecipare all'assegnazione di un orto tutti coloro che:
    a) hanno già compiuto il cinquantacinquesimo anno di età, sono titolari di pensione o disoccupati;
    b) hanno la residenza nel Comune di Cesano Maderno almeno dal giorno della loro richiesta di inserimento in graduatoria;
    e) nei confronti dei quali non è stata dichiarata la revoca e/o decadenza di una precedente assegnazione di orto a coltivazione biologica.

    Non è affatto male! Presenterò domanda di assegnazione.

    RispondiElimina
  2. Grazie Tolomeo, ci sembra che nuovo regolamento vada nella direzione auspicata.

    RispondiElimina