sabato 25 settembre 2021

Escursione Meda Montorfano 2021: al via la 33esima edizione


 

A cura del COMITATO PARCO REGIONALE GROANE-BRUGHIERA

Dopo un anno di stop forzato, possiamo finalmente invitarvi alla 33esima edizione dell'escursione #MedaMontorfano – storica camminata di 26 km da Meda a Montorfano organizzata da CAI Meda, SEM Meda - Società Escursionisti Medesi e il nostro #Comitato.

Il Comune di Meda e la società Evai Car Sharing metteranno a disposizione agli organizzatori un'auto elettrica che seguirà tutte le operazioni logistiche lungo il percorso per agevolare gli attraversamenti stradali in sicurezza e per eventuali problematiche che possono sopraggiungere ai partecipanti.

Prenotazione obbligatoria al link https://www.eventbrite.com/.../biglietti-escursione-meda...

PROGRAMMA:

  • ritrovo ore 7:30 in P.zza V. Veneto, Meda (MB) con possibilità di arrivare in treno FNM dalla stazione (vedi indicazioni degli orari sulla locandina) o in auto parcheggiando in vari punti vicini alla partenza: parcheggio stazione FNM, via Garibaldi e via Palestro, via Matteotti e limitrofe.
  • arrivo al Lago di Montorfano ore 13:30-14:00 circa, con possibilità di consumare il proprio pranzo al sacco presso il Lido.


Purtroppo, a causa delle normative anti-covid, non è stato possibile organizzare la tradizionale (e amatissima) spaghettata, ma un'altra sorpresa scopriranno i partecipanti.......

Valutate subito nella prenotazione, che tipo di rientro volete scegliere:

  1. rientro in autonomia con proprie gambe (!) o con mezzi propri.
  2. rientro con due corse di pullman da max 40 posti cad. offerti da CAI e SEM ore 14:30 e ore 15:30
  3. oppure, con una spesa di circa €. 6:00, rientro ore 15:00 con mezzi pubblici ASF autolinee e FNM da Inverigo per max 30 persone


Come ogni anno gli organizzatori raccoglieranno offerte per un'associazione medese impegnata nel sociale.

Mascherina obbligatoria e distanziamento di 1 metro durante l'escursione.

In caso di maltempo, la mattina stessa chiamare i numeri indicati nella locandina.

In caso di annullamento, l’escursione sarà rimandata a domenica 10 ottobre.

Vi aspettiamo numerosi.

Incendio deposito rifiuti di Cermenate: "Preoccupazione per gli effetti sull'ambiente. Si risalga alle cause"


 

A cura del Circolo Ambiente "Ilaria Alpi" 


Sull'incendio in un deposito di rifiuti, verificatosi giovedì sera, 23 settembre 2021, a Cermenate, come Circolo Ambiente "Ilaria Alpi" chiediamo che si faccia chiarezza al più presto sulle cause.

Indipendentemente da quelle che sono state le origini del rogo, esprimiamo preoccupazione per le conseguenze sull'ambiente e sulla salute pubblica. Infatti se tra i rifiuti vi era della plastica, la combustione di quest'ultima produce potenzialmente la dispersione di diossina, con gravi effetti sull'ecosistema e sulla salute.

Per tutti questri motivi chiediamo agli Enti competenti la massima chiarezza e, come abbiamo ribadito più volte, maggiori controlli su tutti gli impianti di trattamento e deposito dei rifiuti.
 

martedì 14 settembre 2021

La “Festa delle Api” 2021 sarà “in volo”. 9 eventi diffusi presso gli apicoltori e le aziende agricole locali: visite agli alveari, degustazioni di mieli, mercato dei prodotti bio


 

Come per il 2020, anche quest’anno la “Festa delle Api” sarà “… in volo”. Viste le disposizioni sanitarie per il Coronavirus, si è preferito non organizzare un’unica, grande, manifestazione, ma 9 eventi diffusi, organizzati presso gli apicoltori e le aziende agricole del territorio, nei seguenti comuni: Erba, Como, Albese con Cassano, Capiago Intimiano, Besana Brianza, Lasnigo e Pasturo.

La “Festa delle Api … in volo” è organizzata dal Circolo Ambiente “Ilaria Alpi”, in collaborazione con il Gruppo Apicoltori Alta Brianza.
Gli eventi si terranno domenica 26 settembre e prevedono momenti di approfondimento e di divertimento per adulti e bambini: visite agli alveari, degustazioni e vendita di mieli, mercato dei prodotti bio e molto altro ancora.



Nel programma (cliccare qui) si può vedere il dettagliato di ogni evento e i recapiti per la prenotazione. Ogni evento sarà organizzato, a cura dei singoli produttori, nel rispetto delle norme sanitarie anti Covid-19.

 


Dichiarano i responsabili del Circolo Ambiente “Ilaria Alpi”: "Anche per quest’anno abbiamo preferito rinunciare alla manifestazione concentrata in un unico sito, per evitare grandi assembramenti. Pertanto, in collaborazione con gli apicoltori e i produttori agricoli, abbiamo pensato di riproporre più eventi diffusi, a numero chiuso e con obbligo di prenotazione. L’obiettivo in ogni caso è quello di far conoscere il meraviglioso mondo delle api, insetti indispensabili per l’impollinazione ma, purtroppo, minacciati dall’inquinamento, dalla cementificazione e dall’uso di pesticidi. Tutte le aziende che partecipano applicano il metodo biologico per le loro produzioni, ovvero non utilizzano fertilizzanti chimici e pesticidi. Un’agricoltura sostenibile, che rispetta l’ambiente e le api".
 

AGGIORNAMENTO 25/09/2021

Viste le previsioni meteo per domani,  domenica 26 settembre, alcuni produttori hanno preferito rimandare il loro evento nell'ambito della "Festa delle Api ... in volo".

La situazione aggiornata è  questa:

CONFERMATI PER DOMENICA 26.09:
. Apicoltura MAZZOLA
. Apicoltura AGAPE
. Apicoltura DELL’ORTO
. Apicoltura COSTENARO / IL GAMBERO
. Coop. MILEDU'
. Az. Agr. IL FIORE / ERBE SPONTANEE

RINVIATI A DOMENICA 3.10:
. Apicoltura GALLO
. Az. Agr. LA RUNA
. Az. Agr. CAMANIN

Per rimanere aggiornato visita il sito http://www.festadelleapi.it/programma/

La Cesano del Settecento raccontata


 

Con molto piacere segnaliamo l'evento che si terrà la sera del 24 settembre 2021 presso la chiesa parrocchiale di S. Stefano Protomartire a Cesano Maderno.


Si tratta della presentazione dell'ultima monografia della collana dei "Quaderni di Palazzo Arese Borromeo", pubblicata con il contributo di ISEB, interamente dedicata al prezioso manoscritto inedito settecentesco costituto dal "liber chronicus" del reverendo Francesco Maria Ferrario, parroco di Cesano dal 1737 al 1789. Frutto di un lungo lavoro di trascrizione e ricerca che ha visto impegnato il ricercatore storico Daniele Santambrogio e che finalmente ora può dirsi concluso. 

Dallo studio di questo antico diario sono emerse notizie fino ad oggi sconosciute riguardanti non solo gli abbellimenti nell'antica chiesa parrocchiale cesanese, ma anche molte storie e aneddoti legati alla vita della nostra comunità nel XVIII secolo.

Programma delle attività di ottobre 2021 all’Oasi Lipu Cesano Maderno


 

VISITE GUIDATE
Passeggiate lungo i sentieri dell’Oasi accompagnati dai volontari Lipu per scoprire insieme i colori, i profumi e i suoni della Natura nell’alternarsi delle stagioni.

Domenica 10 Ottobre, ore 15
Domenica 24 Ottobre, ore 15
Domenica 7 Novembre, ore 10.30

Durata circa 2 ore e mezza. Attività per adulti e bambini dai 7 anni in sù.
Donazione a partecipante: € 6 adulti; € 3 Soci Lipu adulti; € 2 per bambini fino ai 14 anni, gratuito per Soci Lipu Junior; € 12 Famiglia (2 adulti + bambini).
In caso di maltempo o pioggia, evento annullato.

EUROBIRDWATCH 2021, SABATO 2 e DOMENICA 3 OTTOBRE
Le giornate europee del birdwatching

L’evento annuale Lipu per avvicinarsi all’affascinante fenomeno delle migrazioni e all’osservazione degli uccelli. Per maggiori informazioni consultare il sito www.lipu.it.

Programma attività all’Oasi Lipu Cesano Maderno

Domenica 3 ottobre ore 8.30: “Birdwatching lungo i sentieri dell’Oasi”
Una visita guidata in Oasi accompagnati dai volontari Lipu esperti birdwatcher alla scoperta dell’avifauna presente nei diversi ambienti con particolare attenzione alle specie migratorie. I dati degli avvistamenti effettuati durante la visita contribuiranno all’elaborazione delle dinamiche della migrazione autunnale degli uccelli in Europa.

Venerdì 22 ottobre ore 21: “Cos’è il birdwatching?”
Una serata divulgativa al Centro Visite “Alex Langer” per scoprire insieme all’esperta ornitologa Lipu Federica Luoni che cos’è il birdwatching. Quando, dove, perché e come poter praticare questa attività adatta a persone di ogni età.
(Per la partecipazione è necessario essere muniti di Green pass).

Sabato 23 ottobre ore 10: “Birdwatching per famiglie”
Una mattinata di giochi lungo il percorso didattico adiacente al Centro Visite dedicata a famiglie con bambini dai 3 anni in su per diventare dei veri birdwatchers!

Tutte le attività organizzate per l’Eurobirdwatching 2021 sono a donazione libera, gratuite per Soci Lipu.

Norme per la partecipazione agli eventi:
POSTI LIMITATI, PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA.
Ritrovo presso il Centro Visite “Langer” 15 minuti prima dell’inizio dell’attività per la registrazione dei partecipanti.
Sono raccomandati: abbigliamento e scarpe adeguati ai sentieri e alla stagione, repellente antizanzare e binocolo per l’attività di birdwatching.
Non sono ammessi animali domestici durante gli eventi.
In caso di maltempo o pioggia, gli eventi saranno annullati.

È obbligatorio l’utilizzo della mascherina durante le attività ed è vietata la partecipazione a persone con sintomi riconducibili al Covid-19.

Per prenotazioni, da mercoledì a domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18:
0362.546827 oppure oasi.cesanomaderno@lipu.it

martedì 7 settembre 2021

Alla scoperta del Monte Orfano


 

Domenica 12 settembre 2021, ore 9.30
Montorfano (CO)

Un monte tutto solo… il monte Orfano

Un itinerario alla scoperta di un monte solitario, il monte Orfano (554 m), così chiamato perché si innalza isolato dalla catena montuosa prealpina alle sue spalle. Secondo la leggenda la piccola altura si sarebbe sentita così triste e abbandonata da piangere calde lacrime, talmente abbondanti da formare un lago (il lago di Montorfano, appunto), in cui potersi specchiare e vedere un altro monte simile a sé, per sentirsi meno sola.
Un monte che, fin dall’antichità, ha assunto un’importanza strategica per il controllo del territorio circostante; sulla sommità si possono ancora vedere i poderosi resti di una fortificazione medioevale, oggetto di alcune campagne di scavo negli anni Settanta dello scorso secolo. Un itinerario tra archeologia, storia, misteri e curiosità in uno scenario naturale davvero suggestivo.

L’escursione è organizzata dal Gruppo Naturalistico della Brianza, dal Gruppo “L’Ontano”, da Iubilantes, con la collaborazione del Comitato per il Parco Regionale Groane-Brughiera.

Ritrovo: ore 9.30 a Montorfano, in Piazza Roma, nell’androne che porta a Villa Manusardi, oggi Palazzo Comunale.
Trasporti: mezzi propri (parcheggio del Municipio, in via Molera oppure parcheggio del Mercato in via Brianza).
Da piazza Roma si seguirà per un breve tratto via Como, per immettersi in via Crotto Urago; salita al monte e visita ai ruderi dell’antica fortificazione, con una bella vista sul lago di Montorfano.
Discesa da via Mandelli in Piazza Roma e recupero autovetture.
Rientro: ore 12.00 circa.

Percorso di circa 3.5 chilometri, con dislivello di circa 150 metri, in parte su strade asfaltate e in parte su sentiero nei boschi, con difficoltà turistico-escursionistica. Sono consigliati abbigliamento e attrezzatura escursionistica.

L’iniziativa si svolgerà nel pieno rispetto delle procedure anticovid previste dalla normativa vigente, con obbligo di mascherina, distanziamento e utocertificazione/liberatoria scaricabile dai siti web delle associazioni proponenti e da consegnare compilata e firmata al momento della partenza. È previsto un limite massimo di 25 partecipanti.

Il contributo individuale di partecipazione è di 2 euro, comprensivo di copertura assicurativa; gratuito per i minorenni, che dovranno essere accompagnati da un adulto responsabile.

Per informazioni e iscrizioni (obbligatorie): 


L’uscita verrà annullata in caso di maltempo.

 


 

Incontro a Lentate sul Seveso: I Navigli di Milano nella storia e nell'arte


 

Venerdì 10 Settembre – ore 21,00
Villa Verri (Mirabello)
Via Alessandro Manzoni, 56
20823 Lentate sul Seveso (MB)


Incontro con Edo Bricchetti, autore del volume
I Navigli di Milano. Viaggio pittorico

Carlo Cattaneo sosteneva che per 9/10 la Pianura Padana è opera dell’uomo, che ha saputo anche collegare i fiumi Ticino e Adda a Milano, facendola diventare una "città d’acqua". La Scuola Idraulica Lombarda ha insegnato al mondo come trarre dai corsi d’acqua naturali dei canali artificiali, eleggendoli a fondamento della fortuna economica della regione lombarda. Un reticolo ancora oggi esistente di 140 chilometri, fra navigli, rogge e fontanili. Laddove queste opere non esistono più, come nel caso della Cerchia interna milanese, rimangono le memorie di un’epoca fantastica ritratta da schiere di pittori. E attraverso le loro rappresentazioni artistiche e interpretazioni personali è possibile ancora oggi immaginare un modo diverso di vita, forse più elementare, ma anche, forse, più a misura d’uomo.



L'evento si terrà nei giardini di Villa Verri: in caso di maltempo, verrà rinviato a data da destinarsi.

Villa Verri è una dimora settecentesca voluta dal conte Gabriele Verri, padre dei più noti Pietro e Alessandro, a suo tempo frequentata da numerosi Illuministi, che conserva ancora oggi una torretta belvedere e la ciminiera della filanda per la seta, anch'essa impiantata dal Verri stesso.

Ingresso gratuito

Prenotazione obbligatoria tramite Eventbrite (bottone "Registrati") oppure chiamando questo numero: 02 92101849 (Meravigli Edizioni). Per i maggiori di 12 anni è necessario il Green Pass.

 

Info:
Amici dell'Arte - Lentate sul Seveso
3664511175 - amiciarte.lentate@libero.it

Meravigli Edizioni
02 92101849 - info@meravigliedizioni.it