lunedì 6 luglio 2020

In brughiera, da Intimiano a Cantù


Domenica 5 luglio 2020 si è svolto il terzo appuntamento del nutrito programma previsto nelle "Escursioni estive guidate nel Parco delle Groane e della Brughiera" organizzate dal WWF e LIPU insieme al Comitato per il Parco Regionale Groane-Brughiera, l'Associazione Il Gambero di Capiago Intimiano e l'Associazione Cantù, verde, brughiera e dintorni.


Al ritrovo, fissato in piazza san Pietro a Capiago Intimiano, si sono ritrovate una trentina di persone. Gli organizzatori hanno suddiviso i partecipanti in tre gruppi che, dopo aver ottemperato alle prescrizioni anti-Covid, si sono incamminati alla scoperta delle rogge e dei lavatoi della zona Montecastello.

Spiegazioni in prossimità della Roggia di Montecastello
La Roggia di Montecastello
Il lavatoio di Montecastello

La visita è proseguita verso il centro storico per lambire il Castello di Ariberto.

Il Castello di Ariberto
Castello di Ariberto. Il cortile interno
La soliva passeggiata è proseguita poi verso il laghetto - impianto di fitodepurazione di recente realizzazione.


Le piante acquatiche presenti nel laghetto sono, in questo caso, utilizzate come supporto alle colonie batteriche presenti nel sub-strato (ghiaia, sabbia, terreno) per assicurare una depurazione efficace  dell'acqua (per approfondire cliccare qui).


I gruppi si sono poi diretti verso Fecchio (Cantù) attraversando la Birintina con le storiche cascine ai piedi della Specola e le aziende agricole ancora attive.


Dopo aver lambito lo storico nucleo rurale di Cascina Santa Naga i partecipanti si sono diretti verso "La cascina di Mattia" per poi ritornare al punto di partenza.

Cascina Santa Naga
Il sentiero verso La Cascina di Mattia
Un cervo volante incontrato lungo il percorso

Nessun commento:

Posta un commento