sabato 23 marzo 2013

AAA: Comune in crisi vende porzione del Parco Brianza Centrale


Il Comune di Seregno ha recentemente deliberato di disfarsi di una porzione del Parco Brianza Centrale. La decisione presa  lo scorso 19 febbraio dalla Giunta Municipale fa riferimento ad un piccolo lotto di terreno avente destinazione agricola posto all'interno del PLIS tra la linea ferroviaria Saronno-Seregno e viale delle Nazioni Unite.


Tra l'altro l'area,  di cui il Comune, come recita la delibera, "non ha interesse a detenere la proprietà", risulta, all'Agenzia delle Entrate, coltivata anche se non se ne conosce il "titolo di occupazione".

Estratto PRG Comune di Seregno
Spiace constatare che di fronte ai proclami di voler ampliare il Parco poi si proceda alla vendita di una parte di esso, rendendone così più incerta la tutela.

Per scaricare la delibera cliccare qui.
Per scaricare la relazione di stima cliccare qui.

Nessun commento:

Posta un commento