sabato 6 luglio 2024

Una mattina a Seveso: esplorando l'Oasi del Fosso del Ronchetto


Sabato mattina, 6 luglio 2024, un gruppo di appassionati ha risposto all'invito del WWF Insubria per visitare l'oasi del Fosso del Ronchetto a Seveso. Questa piccola area naturale è gestita in convenzione con il Comune di Seveso da Legambiente Seveso e WWF Insubria.

In primo piano: a sx Maurizio Borghi (WWF Insubria) e a dx Maurizio Zilio (Legambiente Seveso)

Ad accogliere i visitatori c'era Maurizio Borghi, presidente della OA WWF Insubria e volontario che cura l'oasi fin dalla sua fondazione. Percorrere il Fosso del Ronchetto con lui è un'esperienza speciale: Maurizio conosce ogni animale, albero ed erba, molti dei quali ha piantato e visto crescere. Condivide la sua conoscenza e la sua passione per l'oasi, raccontando anche della lotta contro le specie invasive e delle riparazioni necessarie a causa di atti vandalici e del trascorrere del tempo.


L'entusiasmo di Maurizio ha contagiato i visitatori, che hanno potuto apprezzare il suo amore per l'oasi. Accompagniamo questo testo con le immagini della visita, sperando di incuriosirvi e invogliarvi a scoprire questo angolo di natura. L'oasi è sempre visitabile e, se incontrate i volontari, non esitate a fare domande! 

 

Lo splendido "viale dei noccioli"

Alla scoperta delle zone umide dell'oasi

Uno dei sentieri del Fosso del Ronchetto

Nessun commento:

Posta un commento