martedì 9 luglio 2024

Pedemontana e trasparenza: la popolazione chiede di essere ascoltata

Fonte immagini: pagina Facebook del Comitato

Oggi, 9 luglio 2024, alle ore 17:30 presso lo spazio pubblico all’interno del Bosco delle Querce di Seveso, si terrà un importante incontro del Tavolo Permanente sui lavori di bonifica, convocato da Pedemontana. L'incontro promette di essere un punto di svolta per la comunicazione tra la popolazione e la società Autostrada Pedemontana Lombarda (APL), ma ci sono preoccupazioni significative sulla reale efficacia di questo dialogo.

 

La Posizione del Coordinamento No Pedemontana

 



Il Coordinamento No Pedemontana, un gruppo di cittadini attivamente coinvolti nella questione, ha scelto di non partecipare a questo Tavolo. Ritengono che esso sia un organismo poco utile dal punto di vista pratico e, nonostante le buone intenzioni di chi vi partecipa, rischia di essere una semplice operazione di “citizenwashing”. Secondo il Coordinamento, APL ha sempre dimostrato un atteggiamento indifferente e arrogante nei confronti del territorio, caratterizzandosi come un “muro di gomma” che respinge le istanze della popolazione.

 

Comunicazione e trasparenza: i nodi irresolti


Nel Piano della Comunicazione, parte integrante del Piano Operativo di Bonifica, sono previsti diversi strumenti e momenti di informazione per la cittadinanza, tra cui incontri pubblici con i tecnici. Tuttavia, il Coordinamento No Pedemontana sottolinea come le loro richieste di maggiore trasparenza siano rimaste senza risposta. Nel mese di aprile, tramite il loro legale, hanno inviato una comunicazione ad APL, ma non hanno ricevuto alcun riscontro. Inoltre, anche una richiesta di trasparenza inviata il 13 giugno alle amministrazioni locali è rimasta inevasa.

 

Un appello per la trasparenza

 


Nonostante non intendano contestare il Tavolo Permanente, il Coordinamento No Pedemontana insiste sulla necessità di una trasparenza più ampia riguardo ai lavori di bonifica. La popolazione ha il diritto di essere informata sui rischi connessi a questi lavori, specialmente in una zona come Seveso, che porta ancora il ricordo delle tragiche conseguenze di un disastro ambientale avvenuto 48 anni fa.

 

Un incontro per la popolazione


 

Il Coordinamento No Pedemontana invita tutti i cittadini a partecipare oggi, 9 luglio, alle ore 17:00 al Bosco delle Querce, ingresso di via Ada Negri. In questa occasione verranno consegnate oltre 350 firme di cittadini che hanno sottoscritto una petizione per richiedere un incontro pubblico sulla bonifica. L'auspicio è che questa richiesta venga sostenuta anche dalle associazioni, liste, comitati e dagli amministratori locali presenti al tavolo.

La popolazione chiede di essere ascoltata, e la trasparenza non può esaurirsi con un singolo incontro. È necessario un dialogo continuo e aperto per garantire la sicurezza e il benessere di tutti i cittadini coinvolti.

 

Aggiornamenti dal web.

Comitato No Pedemontana:
"Tavolo sulla bonifica: niente pubblico, niente stampa. VERGOGNA! ECCO COS'È LA TRASPARENZA PER PEDEMONTANA. Apprendiamo dagli organi di informazione che l'incontro del tavolo sui lavori di bonifica di martedì 9 luglio si svolgerà a porte chiuse non solo senza pubblico ma anche senza stampa. È la richiesta esplicita di Pedemontana che chiarisce così che cosa intende per trasparenza. La società ha anche precisato che si tratta di incontri in cui Pedemontana informerà l'osservatorio delle procedure previste confermando la funzione meramente formale e sostanzialmente inutile di questi incontri a cui non abbiamo partecipato e non parteciperemo. Questo atteggiamento di Pedemontana è inaccettabile. Come ha sempre fatto, Pedemontana manda un messaggio molto chiaro 'noi facciamo quello che vogliamo' punto. Ma questo è il nostro territorio e in gioco c'è la nostra salute, di tutti e di tutte noi. Riconfermiamo l'appuntamento alle 17:00 di martedì 9 luglio all'ingresso del Bosco delle Querce di via Ada Negri dove formeremo la delegazione che consegnerà le firme sulla richiesta di incontro pubblico, e ci auguriamo sarà una delegazione numerosa. Invitiamo tutti a partecipare."

WWF Lombardia:
"Con riferimento alla 'Bonifica' di #Pedemontana, qualche estratto dal Decreto di Regione Lombardia del 20 giugno 2024 che approva il Progetto Esecutivo di Bonifica presentato da Pedelombarda con il recepimento delle indicazioni, osservazioni, e prescrizioni presentate in Conferenza dei Servizi da WWF Lombardia e Provincia di Monza e la valutazione tecnica di ARPA. 

Incomprensibili le lamentele di vari soggetti di non essere stati informati dopo che hanno rifiutato il confronto nelle sedi preposte e in particolare hanno rifiutato di sedersi ai tavoli istituzionali decisori, come invece ha fatto Insieme in Rete per uno Sviluppo Sostenibile dal 2009 fino al 2016, ed hanno continuato a farlo alcune Associazioni Ambientaliste Insieme in Rete che ne facevano parte."  

 

Leggi anche: Seveso 1976-2024: le iniziative del Comitato "NO Pedemontana"

Nessun commento:

Posta un commento